Languages Englishrussian/русскийespañol Social FacebookTwitterico yInstagram

Percorso

Gennaio 2018

PRODUZIONE

Non ci sono produzioni da segnalare.

MERCATO

L’unica transazione pervenuta si riferisce ad una compravendita di una partita di 10 quintali di miele di eucalipto a 5,80 €/kg (latta) registrata in Sardegna. Non sono state rilevate altre transazioni, i magazzini sono ormai pressoché vuoti e per una ripartenza del mercato dovremo attendere le prime produzioni del 2018.
Il mercato degli sciami e delle regine non è ancora partito ma si preannuncia ricco di transazioni viste le numerose prenotazioni. Per gli sciami, la cui richiesta sembra essere più alta della disponibilità, si segnalano i primi prezzi di vendita, che non si riferiscono ancora a vere e proprie transazioni ma sono indicativi delle quotazioni che potremo riscontrare nei prossimi mesi. In Campania i prezzi si aggirano sui 110 € a sciame per il convenzionale e 125 € a sciame per il biologico, in Puglia i prezzi sono compresi tra i 90-100 € a sciame per il convenzionale e 110-120 € a sciame per il biologico.
In Sicilia e in Campania è attivo il servizio di impollinazione delle ortive in serra che consiste nella consegna a perdere di nuclei orfani con 2 telaini di covata ed 1 di scorte. In Sicilia, su fragole e cantalupi, i prezzi variano da 28 € a 35 € per unità, in Campania i prezzi oscillano tra i 40 € e i 50 € per unità.

Altre informazioni

In generale, il parere della rete di rilevazione sullo stato delle famiglie è positivo. Le condizioni climatiche sono state favorevoli allo svernamento delle colonie e le temperature miti di gennaio hanno favorito la ripresa della covata. La ripresa anticipata delle deposizioni e dello sviluppo delle famiglie in questa fase dell’inverno preoccupa però per il consumo delle scorte e per il rischio di un improvviso ritorno a temperature più rigide. In Sicilia, dove mandorlo e asfodelo sono già in fiore, la piovosità continua ad essere scarsa. Le famiglie sono in generale in buone condizioni sanitarie anche se la mortalità invernale presenta una grande variabilità che sarà possibile valutare meglio alla fine dell’inverno. In Campania si segnalano perdite ingenti di famiglie e sciami soprattutto presso apicoltori hobbisti o con esperienza inferiore ai 5 anni di attività. Anche in Umbria si registra in molti apiari una mortalità elevata dovuta all’invernamento di famiglie indebolite dalla passata stagione.

Emergenze

Si segnalano furti in Sicilia e in Toscana. In Sicilia i furti sono avvenuti in provincia Palermo, nel comune di Montelepre, a carico di 40 alveari e a Noto e Catania dove complessivamente sono stati sottratti 70 alveari. In Toscana il furto si è verificato in provincia di Siena a carico di 25 alveari. Sempre in Toscana, nel livornese e nel grossetano, il forte vento ha causato il ribaltamento di alcuni alveari.

Prezzi all’ingrosso: miele* – sciami– regine, da apicoltura convenzionale, servizio di impollinazione

Regione  di rilevazione EUCALIPTO SERVIZIO DI IMPOLLINAZIONE CON NUCLEI ORFANI
  min max min max
Nord-Ovest
Nord – Est
Centro
Sud 40 50
Isole 5,80 5,80 28 35

* A causa dell’assenza di transazioni, non è possibile stimare gli intervalli di prezzi relativi al mercato del miele, per i dati non disponibili è possibile consultare le tabelle dei mesi precedenti

NOTE

Il prezzo del miele (€/kg) è inteso Franco Produttore I.V.A. inclusa.

Il prezzo delle regine (razza ligustica) è inteso I.V.A. esclusa.

Il prezzo degli sciami è inteso I.V.A. esclusa e si riferisce a sciami su 5 telaini (di cui 3 di covata e 2 di scorte).

Il prezzo di propoli e polline è inteso I.V.A. inclusa mentre quello della pappa reale I.V.A. esclusa.

Il prezzo del servizio di impollinazione è riferito ad unità (alveare o nucleo) I.V.A. esclusa.

L’assenza di rilevazione, su una determinata piazza, significa che sulla stessa non sono state registrate transazioni.

0
0
0
s2sdefault